Perché è importante praticare la meditazione

Pubblicato: 08/09/2021

Perché è importante praticare la meditazione

In questo articolo vi spiegheremo cos’è la meditazione e perché è così importante praticarla.

 

Che cos’è la meditazione?

Meditazione è una parola usata comunemente ai giorni nostri, ma è anche un concetto astratto collegato al lasciarsi andare (dal latino “meditatio”= riflessione), al lasciare che la mente si rilassi per portarci in un luogo meraviglioso. Non si tratta di concentrazione, nemmeno di focalizzare la propria mente su un pensiero, ma piuttosto di espanderla.

Si possono utilizzare diversi tipi di approccio e di insegnamento nella pratica della meditazione. Il punto fondamentale è quello di trovarsi nel momento giusto della propria vita al fine di poter vivere un’esperienza benefica.

Le persone che si rivolgono a me e che hanno avuto esperienze negative nella propria vita, ma anche coloro che si approcciano alla pratica meditativa, trovano impensabile stare fermi in silenzio senza muoversi… se solo ne conoscessero i benefici! 

A livello mentale entriamo nella linea delle onde alfa che sono le onde cerebrali che promuovono la guarigione, il sentirsi sani e in ottimo stato di salute. A livello cellulare queste onde trasmettono un messaggio di benessere e di recupero alle stesse cellule in caso di malattia

Se si pratica quotidianamente la meditazione, si avranno una riduzione delle attività mentali collegate allo stress e alla stanchezza nonché un notevole aumento delle condizioni di serenità, pace, armonia, felicità e creatività. Diminuiscono rabbia, frustrazione, tensione, ira e impulsività.

Una coscienza espansa ed evoluta può raggiungere una maggiore chiarezza nel prendere le decisioni corrette e scegliere il meglio per il proprio futuro. E la cosa meravigliosa della meditazione sapete qual è? Che la si può praticare in ogni luogo, senza bisogno di alcuno strumento ma solo con la volontà di scegliere il luogo perfetto per stare nel proprio momento di “serenità”.

I benefici della meditazione sono diversi. In generale, però, possiamo affermare che la meditazione contribuisce a:

  • Purezza di pensiero
  • Aumento della concentrazione
  • Calma della mente
  • Mantenimento della giovinezza di corpo e mente
  • Miglioramento della comunicazione
  • Miglioramento dello stato di salute, sia mentale che corporeo
  • Aumento dell’energia vitale e, di conseguenza, dell’umore.

 

Benefici a livello corporeo e fisiologico

 

  • Miglioramento del sistema immunitario
  • Riduzione degli attacchi di panico e ansia
  • Aumento della produzione di serotonina, con conseguente miglioramento dell’umore
  • Diminuzione dei dolori muscolari, mal di testa, insonnia, problemi articolari, aritmie cardiache
  • Abbassamento della pressione arteriosa.

 

Come sperimentare i benefici della meditazione?

 

Per sperimentare tutti i benefici della meditazione, la  pratica quotidiana è necessaria. Bastano anche solo pochi minuti al giorno. E una volta che questa pratica sarà entrata nella vostra routine, ve la potete portare in ogni dove, anche in vacanza!

Una delle frasi piú belle del Maestro Sivananda dice:

“L’uomo semina un pensiero

e raccoglie un’azione;

semina un’azione

e raccoglie un’abitudine;

semina un’abitudine

e raccoglie un carattere;

semina un carattere

e raccoglie un destino.

L’uomo costruisce il suo avvenire

con il proprio pensare ed agire.

Egli può cambiarlo

perché ne è il vero padrone.”

 

Come voi, anche io sono stata studente e continuo ad esserlo anche oggi. E sapete qual è stata la cosa più difficile? Trovare il tempo per seminare questa azione quotidiana, senza trovare mille scuse! Ma è solo questione di volontà: lo Yoga, alla fine, è lo strumento che abbiamo a disposizione per farci vivere una vita serena e felice.

Om Namah Sivaya

Pubblicato: 08/09/2021